La mattina del 29 marzo è stato "pubblicato" questo lenzuolo-manifesto. Pienamente condivisibile ed apprezzabile l'intento dei redattori
PARTECIPAZIONE A "TIPICITA' "

Il Comune di Montegiorgio parteciperà al festival dei prodotti tipici marchigiani. L’evento, giunto alla sua tredicesima edizione, prende il nome di ‘Tipicità Marche Tur’ .

Presso lo zuccherificio Sadam, in località Campiglione, a Fermo, dal 12 al 14 marzo 2005, produttori provenienti da ogni parte del mondo esporranno le loro creazioni.

Per i visitatori l’orario sarà il seguente: sabato e domenica, dalle ore 09:30 alle ore 23:00. Lunedì: dalle ore 10:00 alle ore 21:00. “Abbiamo voluto partecipare a Tipicità- spiega il sindaco di Montegiorgio Luciano Achilli- perché questa rassegna rappresenta un ottimo veicolo promozionale, in linea con il progetto presentato in occasione della mia candidatura. L’Amministrazione comunale si è già impegnata ad acquisire uno stand gastronomico di 7,5 metri quadrati per un costo di 600 euro.“ “Il Comune ha aderito a questa iniziativa” come ha spiegato il responsabile dell’Ufficio Commercio e Cultura del Comune, dottor Florindo Verrucci” pagando il canone di affitto del padiglione espositivo, ha già preparato un avviso per coloro che volessero partecipare. I produttori dovranno dare una risposta definitiva entro mercoledì 9 marzo 2005”.

Fra gli ospiti ci sarà anche l’azienda agroapistica montegiorgese ‘Achilli Emilio’. “Noi produciamo soprattutto miele e prodotti dell’alveare come propoli, cera,..ma anche vino cotto, mosto cotto (o sapa), cereali. Prodotti tipici montegiorgesi? Il miele e il ‘calcione’ .”

l.d.b.

Visita dell'on. Fassino
Il segretario nazionale dei DS Piero Fassino ha fatto tappa a Montegiorigo. Presso il ristorante Open ha illustrato i punti focali del programma elettorale del centro sinistra (lista ‘Uniti nell’Ulivo’) per le elezioni regionali del 3 e 4 aprile 2005. Ad accoglierlo, i sindaci del Fermano e i maggiori esponenti della sinistra. Grandi assenti i Repubblicani. Presente la Lega nord LDB
DANNI PER LA NEVE

3,25 milioni di euro chiesti da privati cittadini.

1 milione e 100.000 euro da enti pubblici.

250 segnalazioni arrivate al Comune.

L.D.B.

 

Evoluzione della neve: 2 e 3 febbraio 2005.
Profilo freddo, ma sereno
Timida, si affaccia una rosellina rossa.....
NEVE del 28 gennaio...
NEVE DEL 25 GENNAIO
Verso la Cota 1
Verso la Cota 2

La "piema" di Tenna il pomeriggio del 9 dicembre.

Immagini da Servigliano e dal Ponte di Belmonte.

Allo stramazzo di Servigliano
Corrente da monte
Esondazione lato Belmonte Piceno
Esondazione lato Montegiorgio
Il corso principale del Tenna colmo di acqua.
Divisione della corrente verso valle, dopo il ponte.

Vista d'insieme.

DOMENICA 19 DICEMBRE

A ROMA CON L'ARCHEOCLUB

SABATO 20 NOVEMBRE 2004

FESTA DEL CIAO!

 

Sabato 2 ottobre

Inaugurato monumento a San Giorgio

 

Autorità
La Benedizione del Parroco
L'immagine in marmi policromi
L'autore e alcune collaboratrici del volume su San Giorgio alla presentazione in Comune

GIOCHI TRA CONTRADE

XXVII EDIZIONE

VINCE CASTAGNETO

Dopo una lunga attesa, Castagneto per la seconda volta scrive il suo nome sull'albo dei vincitori dei Giochi tra Contrade. Meritata la vittoria, concretizzata all'ultima gara, ma costruita sapientemente attraverso un percorso di risultati apprezzabili.

E bravi trutti, ragazzi e ragazze, che con entusiamo e gioia grandi avete dato a Montegiorgio un bel segnale di amicizia e di speranza!

 

Si comincia.....
E vai col sacco....
Strano modo di spegnere il fuoco!
Beh, non esageriamo!
Esultanza dei vincitori.
Castagneto per la storia!
RADUNO DELLE "500" ...COL BOTTO
Si è svolto a Montegiorgio, il sesto raduno di ‘500’ d’epoca. Un evento che riscuote sempre molto successo, inserito da diversi anni all’interno della Festa della Madonna Addolorata. Già dalle 8,30 si poteva assistere alla sfilata dipiù di un centinaio delle mitiche automobili provenienti da Marche, Umbria, Lazio e Germania. Modelli rari, come ‘Abarth’ e ‘Giardinetta’, riadattati, e a volte anche modificati con motori più potenti. In particolare, era presente un modello del quale si trovano solo altri quattro esemplari al mondo, dotato di portiere che si aprono al contrario e di tre cerniere disposte lungo la montatura dello sportello. In piazza sono stati esposti anche un modellino radiocomandabile di ‘Fiat 500’ da Giovanni Foresi e un’imitazione di una ’Mercedes 500 K’ degli anni ’30 dal napoletano Antonio Conte. Tra una battuta e l’altra del presentaore-organizzatore Gianfranco Bucalà- venivano lanciate magliette-premio agli spettatori, assegnati riconoscimenti alle varie rappresentanze di amatori ed estratti i biglietti vincitori della mini-lotteria. Improvvisamente la piazza diventa una pista da go-kart, dove acerbi automobilisti si alternano a veterani, fino a quando una giovane conducente non si schianta contro il furgoncino dei premi. Risate a gogò ….e la manifestazione ricomincia, con foto di gruppo e i saluti delle autorità.
Alcune immagini della manifestazione
ESTRATTI LOTTERIA FESTA DELLA MADONNA ADDOLORATA: 19/9/2004
1) FIAT PANDA n. 1244
2) COLLIER n. 7223
3) GOMME TERMICHE n. 4074
4) TELEFONO CELLULARE n.4403
5) MOUNTAIN BIKE n. 7541

PRESTIGIOSO IMPEGNO

L'orchestra regionale delle Marche "Domenico Alaleona" con sede a Montegiorgio eseguirà le musiche durante la Santa Messa del Papa Giovanni Paolo II a Loreto domenica 5 settembre, per la Festa dell'Azione Cattolica.

E' un qualificatissimo riconoscimento per l'orchestra che già in occasione della veglia di preghiera per la manifestazione EUR HOPE, pure presieduta dal Papa, eseguì le musiche di accompagnamento.

 

 

BANDA MUSICALE "D. ALALEONA"

CONCERTO ESTIVO AL PINCIO

La banda in azione
Brava la solista, anche presentatrice spigliata!
Il "piglio" del Maestro Gianluca Sartori
I complimenti del Sindaco....
...e l'apporto conclusivo della Pro loco!

 

 

BELLA MANIFESTAZIONE CICLISTICA

rovinata da vandali

In collaborazione con la Federazione Ciclistica Italiana e l’UCI (Union Cicliste Intenazionale), si sè svolta domenica 11 luglio 2004, la Gara Ciclistica Nazionale di osservazione per i Mondiali di master su strada - 1° Memorial ‘Attorri Luigi e Cipriani Secondo’.

La gara era riservata a tutti i tesserati F.C.I. ed Enti della Consulta; le categorie ammesse erano la ‘Sportman’ e la ‘Master 1-2-3-4-5-6’ e la ‘Donne’ .

Il percorso, invece, consisteva in un circuito misto-collinare di km. 20,300 da ripetere più volte.

La partenza era nella frazione ‘Piane’ di Montegiorgio, alle ore 8:45 per la prima gara (categorie: Sportman, Master 1-2) e alle ore 9:00 per la seconda (categorie Master 3-4-5-6 e Donne).

Durante il percorso, gli atleti affrontavano un’altezza massima di 375 metri, corrispondente al chilometro 8,8 , a 3 chilometri dalla fine del tratto turistico.

Il primo classificato era Michele Pittacolo , del Gruppo Sportivo ‘Elisa Pavimenti’, seguito da Ivana Bizzarri , da Gianni Luzi (secondo assoluto, appartenente al gruppo ‘Melania-Montegiorgio’) e da Isolano Alessandro Pacello.

Sfortunata gara per il ciclista Pochi Adolfo, già Campione Italiano della Categoria Master 2, che oggi ha lasciato spazio ai suoi amici.

Ad allietare la corsa, c’erano anche ‘Miss Marche’ Anastasia Mazzoni e ‘Miss Melania’ Laura Severini.

Una gara molto soddisfacente dal punto di vista organizzativo e qualitativo, anche secondo il Sindaco di Montegiorgio Luciano Achilli .

Peccato per quel lancio di puntine lungo il percorso che ha rovinato la gara a un folto numero di atleti, molti dei quali non provenivano dalle Marche ed offrendo di Montegiorgio un'immagine non proprio esaltante..

Conclusa l'edizione n. 11 di "RACCANTANDO"
Domenica 11 luglio 2004, alle ore 21,30, in piazza Matteotti, la 'Urlo Music' ha presentato 'Francesco', un'opera teatrale e musicale con Angelo Branduardi e la sua Orchestra. La piazza gremita, immerso in un clima di gioiosa contemplazione, il pubblico assisteva a uno spettacolo ispirato alla storia di un personaggio la cui vicenda umana e spirituale si è consolidata trasversalmente nei tempi, nelle filosofie e nelle religioni del mondo. Movimenti convulsi, marionette a sorpresa, giochi di gusto circense, e molta danza, la pièce si snodava in un'esplosione di antichi linguaggi e insoliti strumenti, fino alla catarsi. Il cantante-menestrello Angelo Branduardi ha da sempre la capacità di conciliare musica e poesia racchiudendo culture ed epoche distanti fra loro: in scena è come un pittore che ritocca lo sviluppo della storia con l'ultima 'pennellata'. Con l'intensità interpretativa che lo contraddistingue, Branduardi ha musicato le parole di San Francesco, scritte più di ottocento anni fa e ancor oggi fonte di profonda suggestione. La rappresentazione, andata in scena sui palcoscenici di tutta Italia, ma in esclusiva a Montegiorgio per le Marche, sviluppa la storia di San Francesco con un cast composto da attori, ballerini e musicisti con le coreografie di Alberta Palmisano e la regia di Oreste Castagna. In un susseguirsi di viaggi virtuali dal medioevo a oggi, le storie di San Francesco e dei suoi compagni si rivelano di straordinaria modernità. In scena: immagini, forme e colori ispirati ai dipinti di Giotto; dialoghi, costumi e tematiche sorprendentemente ricche di analogie a dispetto di epoche e culture così distanti fra loro. 'Francesco' non è un musical, non è una commedia, non un testo musicato, né un balletto. E' un po' tutto questo, portato in scena grazie ad un fluido connubio, nello svolgimento armonico dei momenti, dei pensieri, dei fatti che hanno segnato e contraddistinto la vita di Francesco. E'un'opera a più livelli, ciascuno volto a unire la profondità del teatro recitato, l'intramontabile armonia di forme della danza e la profondità della musica nella persona di Angelo Branduardi. Le musiche sono di Angelo Branduardi, i testi di Luisa Zappa, la sceneggiatura di Stefania Garibaldi. Le scenografie e i costumi di Paola Benvenuto. In scena sono comparsi: Gualtiero Scola (San Francesco) ; Angela Ciliberti (Chiara), Walter Tiraboschi (Frate Bernardo) e 15 ballerini professionisti.
Gli attori al termine dello spettacolo

 

4 luglio "Marcia del solleone"

26^ edizione

Con il patrocinio del Comune di ,Montegiorgio, della Provincia di Ascoli Piceno, Fiasp, FIDAL, I.V.V , l’Associazione Podistica Dilettantistica A.V.I.S. – Mobilificio Lattanzi di Montegiorgio ha presentato la XXVI Marcia del Solleone.

La società podistica-dilettantistica ‘A.V.I.S.-Mobilificio Lattanzi’ di Montegiorgio è sorta nel 1978, conta oltre duecento tesserati FIDAL dei quali: cinquanta ragazzi del settore giovanile e centocinquattotto tra atleti e amatori.

Alla ventiseiesima ‘Marcia del Solleone’ hanno preso parte circa mille podisti marchigiani e qualche rappresentanza proveniente da regioni limitrofe. La manifestazione podistica a passo libero, aperta a tutte le categorie (Amatori- Senior-Master), era composta da due gare: la prima, di km 4, non competitiva; la seconda, di km 12, competitiva, entrambe valide per il Concorso nazionale F.I.A.S.P. –PIEDE ALATO 2004. Per il Concorso Internazionale I.V.V. (Federazione Internazionale per gli Sport Popolari) i bambini potevano scegliere tra un percorso di 600 e uno di 900 metri, mentre ai ragazzi era riservato quello dei 1500..

Nella categoria A Maschile (da 0 a 10 anni), si classificavano rispettivamente: Meschini Jari, Pasquali Nicola, Chruchris Romano, Vagni Leonardo, Orsili Mattia .

Nella categoria B Femminile (da 0 a 10 anni) si classificavano: Roberta Del Gatto, Roberta Ercoli, Silvia Sani, Camilla Dell’Olio, e Arianna Aliberti;

Nella categoria C Maschile (da 11 a 14 anni) si aggiudicava il primo posto Kamen Mobili, seguito rispettivamente da: Perugini Larry, Brignarelli Stefano, Cirotti Matteo, Tahir Rehmann ;

nella categoria D Femminile si classificavano: Paternesi Fabia (Elpidiense) Frapiccini Elisa (Sangiustese), Catalini Marika (Rione Murato), Del Gatto Arianna (Elpidiense), Kiran Aqeel(Casette D’Ete)

Nella categoria E maschile (da 15 a 17 anni) si classificavano: Piergiacomi Nicola (Avis- Mobilificio Lattanti.Montegiorgio), Sabbatini Manuel, Silenzi Roberto, Paternesi Andrea, Bisconti Jonny.

Nella categoria F Femminile (da 15 a 17 anni) si classificava prima l’atleta Elisa Girotti del gruppo ‘Atletica Sangiustese’.

Nella categoria G Maschile (da 18 a 34 anni) si classificavano: Stefano Sani, Massimo Savoretti, Carestia Luca,Marchionni Eros, Simone Biglietti e Albano Tarabelli (tutti del gruppo ‘Atletica Potenza Picena’).

Nella categoria H Maschile (35-44 anni) si classificavano: Berini Alessandro; Di Palma Salvatore (gruppo AVIS Lattanzi- Montegiorgio); Viola Mauro; Principi Valerio; Pistilli Andrea; Lelli Filippo; Gentili Alberto (gruppo ‘Avis-Lattanzi); Duse Antonio ; Trisciani Andrea (gruppo Avis-Alttanzi) e Japic Fabil.

Nella categoria I Maschile(45-54 anni) si classificavano: Andrenacci Renzo , Bonvecchi Maurizio, grilli Mario, Ndiaye Cheikh, Trenta Silvino, Tamburrini Stefano, Isolani Bruno, Cimadamore Giuseppe, Matrino Omero, Bartolini Angelo.

Nella categoria L Maschile (55-64 anni) si piazzavano fra i primi dieci: Le Moglie Gianni, Steppa Marcello, Bernabei Vincenzo, Marini Antonio, Flamini Giuseppino, Carli Germano, Borgogna Mario, Vita Luciano, Alessandrini Luigi, Spariglia Marino.

I premiati della categoria M Maschile(65 in poi) sono stati: Mignucci Mario, Baglioni Mario (gruppo Avis Lattanzi) Monconi Bruno, Astolfi Mario, Carli Paolo, Valeriani Fetro, del gruppo Avis Lattanzi).

Nella categoria N Femmnile (18-34 anni) si classificavano rispettivamente: Silvia Urbani, Piergentili Romina,Benedetti Romina, Levi Elesiana, Sebastiani Simona. Tutte le atlete erano del gruppo Avis-Lattanzi di Montegiorgio.

Nella categoria O Femminile (35-44 anni) si classificavano: Ripari Carolina (gruppo Avis Lattanzi), Lavrernier Concetta (Avis-Lattanzi), Granatelli Luana, Paciarotti Ester, Spataro Cinzia(Avis-Lattanzi), Vescovo Liana, Michelangelis Gesidia, Lucani Simona, Vagnoni Silvana e Maglianesi Rosanna(gruppo Avis-Lattanzi).

Nella categ. P femmmninle (45 in poi), si classificavano: Dalonzo Chiara, Cingolani Maria, Vitali Ilde, Di Gaetano Giovanna(gruppo Avis-Lattanzi) e Dichiara Anna.

 

 

ldb.

ELETTO IL NUOVO CONSIGLI DIRETTIVO DELLA PRO LOCO

Dopo un lungo periodo di stasi, più di quattro anni, si è finalmente ricostituito il Consiglio Direttivo della Pro Loco.

Nel corso dell'Assemblea tenutasi il giorno 28 giugno alle ore 21,30, sono stati eletti:

PRESIDENTE

PALLOTTA Remo

 

CONSIGLIERI

ORTENZI Giuseppe

ALESSANDRINI Roffo

CIMICA Eschilo

PERONI Vincenzo

VITANicola

Ad essi il più fervido augurio di buono e proficuo lavoro per Montegiorgio

 

SAGGIO FINALE "OLIMPIA"

5 GIUGNO 2004

Strana fasciatura dell'arco del '300. Si sarà fatto tanto male??
Dopo la provincia di Fermo, qualcuno si è montato la testa......
Festa di Santa Rita: Lunga fila verso...
.....la Benedizione delle automobili

FESTA INSIEME A SERVIGLIANO

1 maggio 2004

Passaggio obbligato alla cassa......
....con sicura destinazione ..
Pallavolo.....
.....Calcettatori e spettatori
Ping pong...
La vita è un'altalena......
Bella giornata sul prato pieno di sole.....
La seconda elementare visita il Comune alla ricerca delle proprie radici.
Un po' spaesati per il corridoio
Curiosi all'Ufficio Anagrafe

MOSTRA DEL LIBRO PER RAGAZZI...MA ANCHE PER GRANDI!!!

Tremila titoli a disposizione degli appassionati!

LUNA PARK DELLA PACE

STIAMO ULTIMANDO I PREPARATIVI......

Gennaio 2004

Lo Statuto torna 'a casa'!

di Loretta Del Bianco

Lo Statuto torna 'a casa'!

Prestigioso acquisto per il Comune. L'Amministrazione Comunale ha recentemente acquisito da una libreria antiquaria di Milano una rara copia del volume degli statuti di Montegiorgio. Il volume, stampato a Fermo da Domenico Bolis nel 1730, è in perfetto stato di conservazione e rappresenta la seconda edizione degli Statuti di Montegiorgio. E' diviso in 5 parti, di cui le 3 e 4 trattano ampiamente le cause criminali. Il testo di questa seconda edizione è uguale a quello dell'edizione precedente, ma contiene in più la "Dissertatio de Tignio Piceno..." di Padre Giacinto Alaleona, interessantissimo discorso sull' antica Falera e sul "presunto" Tignio. La prima raccolta di statuti di Montegiorgio risale al 1578. Il volume originale è conservato a Roma presso il Senato della Repubblica mentre il Comune di Montegiorgio possiede la riproduzione fotografica di ciascuna pagina grazie alla stampa effettuata da un microfilm fornito dal Senato. Il Comune possedeva già una copia del volume del 1730 rilegato in pelle, conservato nell'archivio storico comunale. I due volumi sono particolarmente importanti per gli studiosi e per gli appassionati di storia e cultura locale ed è un documento importante per tutto il Piceno. Lo Statuto era la carta fondamentale, la "Costituzione" del Comune che qualificava e distingueva la realtà amministrativa, civica e politica dei Paesi. Nel medioevo la legge scritta non esisteva e la convivenza era regolata solo dalle consuetudini, gli Statuti sono stati la prima forma di regolamentazione scritta quando i Comuni, dopo il loro avvento, hanno iniziato subito ad organizzarsi anche dal punto di vista legislativo. I Comuni godevano di una grande autonomia legislativa in ogni materia, civile, amministrativa e perfino penale. Gli stessi reati potevano tranquillamente scontare pene diverse anche se commessi in territori vicini. Di vitale importanza era pertanto conoscere le leggi, i regolamenti e la prassi di ogni Comune e tutto ciò era contenuto nello Statuto. I due volumi degli Statuti del 1730 verranno conservati nell'Archivio Storico, ora in fase di riordino e sistemazione dopo averne fatte delle foto in digitale per poter studiare i preziosi documenti senza pregiudicarne lo stato di conservazione.

1 febbraio 2004

LUNA PARK DELLA PACE

A MONTEGIORGIO

(Vedi locandina sotto)

 

Eboné Gospel Singers: tutta un'altra musica!

Il 18 dicembre 2003, alle ore 21, presso la Chiesa San Paolo , si è tenuto un concerto di musica gospel. Ad esibirsi è stato il quartetto 'Eboné Gospel Singers', accompagnato alle tastiere dal musicista Fredrick Smith Jr, e composto rispettivamente da: Tiffani Williams, Nichole Bowman e Donna Lisa Ware (solista). 'Veniamo da New Orleans, una città dello stato della Louisiana, negli U.S.A- ha spiegato Tiffani- siamo in tournée tutto l'anno, in tutto il mondo, ma è la prima volta che veniamo in Italia; siamo già stati a Brescia, la settimana prossima saremo in Sicilia, vicino Agrigento, e poi… Di solito ci esibiamo nelle chiese Battiste, ma spesso veniamo contattate per tenere concerti in luoghi dove si osservano altre religioni. Stasera ci siamo esibiti con molte canzoni, tra le quali ce n'è una davvero speciale, della quale però non voglio svelare il titolo perché riguarda una ' cosa davvero speciale' che c'è tra me e il Signore; inoltre, vi abbiamo fatto ascoltare una versione inedita di 'A Silent Night', composta dal nostro Fredrick.' Il concerto, malgrado il giorno feriale, ha riscosso un notevole successo di pubblico: un risultato analogo a quello raggiunto un anno fa durante la medesima rassegna musicale. Una grande soddisfazione per il Sindaco Luciano Achilli e per l'assessore alla Cultura d.ssa Giuliana Nerla, promotori dell'evento inserito all'interno della rassegna T.A.M (Tutta Un'Altra Musica).

Loretta

SANTA CRESIMA
INAUGURAZIONE DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE MANZONI
 
FESTA DELLA CIOCCOLATA!!!!
C' è chi lavora e si dà da fare...
C' è chi ha mostrato e chi osserva.....
Qualcuno ha scelto, altri pensano....
C' è chi suona e canta.....
...e chi è entrato nel vivo della festa....
e... se non dovesse bastare il menù.....accomodatevi!

FESTA DI SANTA CECILIA

BANDA E CORO INSIEME

LA BANDA SUONA IN CHIESA
SUONATORI ALL'USCITA DI CHIESA
CORO IN CANTORIA 1
CORO IN CANTORIA 2
AUTORITA' A PRANZO
ALTRE AUTORITA'
PARTECIPAZIONE "COMPLESSIVA" E "CORALE"
FEFE', 68 ANNI DI SERVIZIO IN BANDA. AUGURISSIMI!!!!!

PARROCCHIA

 

 

 

 

 

SAN

 

 

 

 

 

GIOVANNI

 

 

 

 

BATTISTA

 

 

 

E

 

 

 

NICOLO'

 

 

 

 

22

 

 

 

NOVEMBRE

 

 

 

 

 

 

 

2003

 

 

 

 

 

 

 

 

 

AZIONE

 

 

 

 

 

 

CATTOLICA

 

 

 

 

 

IN

 

 

 

 

 

FESTA

ATTESA
POVERO PRESENTATORE !!!!!!!
CI NARRANO.....
SI BALLA
INTANTO IN CUCINA....
MENTRE GLI ATTORI SI DANNO DA FARE....
LE ATTRICI BALLANO....
E FINALMENTE SI MANGIA...
E DOPO CENA...BALLETTO DEI GENITORI
BALLETTO DEGLI EDUCATORI....
E CAFFE' PER TUTTI PRIMA DI DIRE......
CIAO E BUONA NOTTE !!!!